Condivisione della conoscenza

Cos'è il centro di lavoro verticale

Centro di lavoro verticale HG Machinetools

Cos'è il centro di lavoro verticale

Centro di lavoro verticale CNC è un tipo di fresatrice verticale CNC dotata di mandrini orientati verticalmente che si avvicinano al pezzo montato sul tavolo di lavoro dall'alto ed è dotata di sistema di magazzino utensili e cambio utensile automatico.

Il centro di lavoro verticale CNC/fresatrice verticale viene utilizzato per produrre varie parti industriali. Ciò si ottiene utilizzando un'ampia gamma di utensili e frese a seconda del tipo di materiale da tagliare e del prodotto finale da realizzare.

Una fresatrice CNC a 3 assi opera su tre assi separati:

Asse X: si muove longitudinalmente o da "sinistra a destra".

Asse Y: si muove lateralmente o "dalla parte anteriore a quella posteriore".

Asse Z: si muove verticalmente o "su e giù".

I centri di lavoro verticali CNC possono includere un asse aggiuntivo per applicazioni di taglio specifiche.

Le tavole rotanti sono comunemente utilizzate come 4° asse sulle fresatrici. Possono variare in dimensioni e capacità di peso e possono essere orizzontali o verticali in configurazione. Generalmente sono un componente aggiuntivo di una fresatrice standard a 3 assi. La fresatrice deve disporre di un'interfaccia adeguata per il 4° asse (solitamente una scheda per il 4° asse, un azionamento e un controllo CNC) per accettare una tavola rotante per il 4° asse.

Le tavole articolate possono anche essere un componente aggiuntivo di una fresatrice CNC verticale. Una tavola oscillante aggiunge un 4° e un 5° asse a una fresatrice standard incorporando un asse A (che ruota attorno all'asse X) e un asse C (che ruota attorno all'asse Z).

Una vera macchina a 5 assi può eseguire lavorazioni continue a 5 assi simultaneamente. Ciò aumenta sia la velocità che la precisione della lavorazione delle parti.

Le frese verticali CNC in genere hanno un singolo mandrino, cambio utensile automatico, tavolo di lavoro e controllo CNC.

Il mandrino di un centro di lavoro CNC può avere un'ampia gamma di velocità, a seconda del materiale da lavorare e della profondità di taglio richiesta. Le velocità tipiche del mandrino vanno da 0 a 10.000 giri/min. Velocità più elevate vengono utilizzate per materiali più leggeri come grafite e alluminio. Le velocità più elevate possono variare da 12.000 giri al minuto a 50.000 giri al minuto e oltre.

Il mandrino è dotato di portautensili e frese per ottenere la corretta asportazione del materiale. Esistono molti tipi diversi di portautensili, inclusi BT e CAT, che hanno una forma conica, e HSK, che utilizza flange invece di un cono per bloccare il portautensili in posizione. I portautensili BT e CAT sono disponibili in varie dimensioni, inclusi cono 30, 40 e 50, a seconda della dimensione dell'utensile richiesta dalla fresa. HSK (Hollow Taper ShanK) è disponibile in una varietà di tipi, da A a F, e dimensioni da HSK-32 a HSK-160. HSK è considerato un portautensile migliore per la lavorazione ad alta velocità perché c'è una maggiore superficie di contatto tra il mandrino e il portautensile, che riduce le vibrazioni e impedisce all'utensile di rientrare nel portautensile durante il taglio ad alte velocità.

Macchine utensili HG Il centro di lavoro verticale CNC offre anche diversi tipi di cambio utensile automatico. Il più comune è lo stile a ombrello. Qui è dove i portautensili vengono caricati verticalmente nella giostra. L'altro stile è uno stile a tamburo o con montaggio laterale. In questa tipologia gli utensili vengono caricati orizzontalmente. Ciò consente una maggiore altezza del pezzo nell'area di lavoro e può aiutare ad ospitare una tavola rotante, un dispositivo o qualsiasi dispositivo di sostegno del pezzo aggiuntivo montato sulla tavola.

Per favore, non esitate a farlo Contattaci se hai bisogno di centri di lavoro verticali!